Tb Venezia Sussidiaria Mali

23 marzo 2022

Con decreto del 10 marzo 2022 il Tribunale di Venezia ha riconosciuto la protezione sussidiaria ad un cittadino maliano, in quanto, dopo una approfondita valutazione circa la storia del ricorrente e la situazione del Paese, "Così inquadrata la situazione del Mali, deve ritenersi che, alla luce di quanto si è sopra riportato e, in particolare, del progressivo ampliamento dell’ambito di operatività dei gruppi terroristici verso le regioni meridionali nonché del recente ulteriore colpo di stato di maggio 2021 e degli altri recenti sviluppi, non sia più possibile distinguere –come in passato – tra i richiedenti asilo provenienti dalle regioni settentrionali e centrali del Paese da quelli provenienti, invece, dalle regioni meridionali e, in particolare, da Bamako e dal Kayes, e che debba essere concessa la protezione sussidiaria ai sensi dell’art. 14, lett. c), del D. Lgs. n. 251/2007 a tutti i cittadini maliani, in ragione dell’assenza di una struttura statale stabile che sia in grado di garantire loro protezione dalle varie forme di violenza esistenti nel territorio statale"

Qui il decreto

Archivio news

 

News dello studio

ott30

30/10/2023

Il coraggio di una donna.Status di rifugiato_tratta_Nigeria

Il coraggio di una donna.Status di rifugiato_tratta_Nigeria

Con questo decreto il Tribunale di Venezia ha riconosciuto lo status di rifugiata ad una donna nigeriana vittima di tratta. La richiedente aveva inizialmente fornito una versione della propria storia

mag29

29/05/2023

Protezione sussidiaria_Burkina

Protezione sussidiaria_Burkina

Pubblichiamo il decreto del Tribunale di Venezia che ha riconosciuto la protezione sussidiaria (art. 14, lett. c) d. lgs. 251/2007) ad un cittadino del Burkina Faso. Si ringrazia la Collega Lucia

mag19

19/05/2023

Corte dAppello_Assoluzione_Direttore sportivo_Violenza sessuale

Corte dAppello_Assoluzione_Direttore sportivo_Violenza sessuale

Pubblichiamo la sentenza della Corte d'Appello di Venezia che ha assolto con formula piena il direttore sportivo di una società calcistica dall'asserito reato di violenza sessuale a carico di

News Giuridiche

feb23

23/02/2024

Equa riparazione: non può essere negata sulla base di intercettazioni inutilizzabili

L’inutilizzabilità delle intercettazioni,

feb23

23/02/2024

Cassa Forense: entro il 28 febbraio il pagamento dei contributi minimi

I moduli sono disponibili dal 22 febbraio